Apri menu navigazione

Perché scegliere una scala in legno Rizzi

Ven, 5 Feb 2016

Perché scegliere una scala in legno Rizzi

Il legno è storicamente uno dei materiali che Rizzi sa lavorare al meglio, ne conosce le potenzialità, pregi e difetti. Per questo le sue scale elicoidali in legno presentano particolari distintivi estremamente interessanti che è importante prendere in considerazione in ogni progetto sia da un punto di vista estetico che di sicurezza.

E’, infatti, importante verificare alcuni aspetti come:

- Accertarsi sempre che le scale vengano pre-montate in azienda prima di essere installate dal cliente. Questo garantisce qualità, precisione al millimetro ed evita fastidiosi problemi sia in cantiere sia a lavoro finito.

- L’estetica deve sempre sposare la massima resistenza e sicurezza:  Rizzi incastra i gradini sul cosciale, li vincola con collante ad alte prestazioni e ne assicura l’unione con dei mordenti senza causare alcun inestetismo.

- Per chi cerca la qualità e la longevità di una scala in legno la cura estetica e di posa degli incastri impone la perfezione nella stuccatura. Possono sembrare a priori piccoli dettagli, in realtà fanno la differenza.

- Sempre più spesso emerge la necessità di realizzare i gradini con lo stesso parquet del pavimento per dare stile e continuità all’ambiente.. La possibilità di realizzare i gradini con il parquet fornito dal cliente è una prerogativa della sartorialità  con cui Rizzi realizza le sue scale.

- Alzate aperte o chiuse, finiture bifacciali del sottogrado sono altri dettagli da valutare da parte del progettista che dovrebbe scegliere chi meglio è in grado di interpretare e realizzare il suo progetto di scala.

- Valutare il servizio post vendita di un’azienda. Il tempestivo e competente intervento presso  un cliente che evidenzia problematiche si rivela fondamentale nella gestione delle criticità.

 

 

Richiedi informazioni

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.